Non c’è che dire una: una Capitale a 5 stelle!

Erano davvero in tanti su quella scala mobile. Forse, così tanti da non esserci neppure lo spazio per saltare, ma il sindaco Raggi – quando e’ arrivata alla stazione Metro di Repubblica nel cuore di Roma – è la prima cosa che ha detto. Dimentica , però, di dire che l’Atac da tre anni sollecitava inutilmente lavori di manutenzione straordinaria sulle scale mobili della Metro.
I Trasporti di Roma sono al collasso, fra autobus che prendono fuoco, stazioni della metro che si allagano o peggio ancora travolgono turisti sulle scale mobili. Non c’è che dire una: una Capitale a 5 stelle!

Tweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on Facebook